Bioetanolo 100%

Bioethanolshop fornisce solo la migliore qualità di bioetanolo, perché abbiamo sviluppato il nostro Kieselgreen Bioethanol 100%. È (ancora) soggetto a vari test di qualità. Per questo motivo, possiamo sempre garantire la migliore qualità.

Il bioetanolo puro Kieselgreen 100% è disponibile presso bioethanolshop in 1 litro, 5 litri, 10 litri e 1000 litri IBC!

Mostrando tutti i risultati 10

Mostrando tutti i risultati 10

Bioetanolo 100% spiegazione pura e specifica

Uso del negozio di bioetanolo
Bioethanolshop

Possibilità di applicazione del bioetanolo:

GIARDINO: per l'illuminazione serale del giardino in ciotole di fuoco e torce a etanolo, distruzione delle alghe e rimozione del muschio. -

AUTO: come detergente antigelo e lavavetri (vedi anche il concentrato BioFair a base di zuccheri puramente vegetali). -

Casa: per la pulizia di finestre, piastrelle, vetro e cromo. Per la bonifica della muffa. -

Artigianato: per l'industria e gli artigiani come solvente, per pulire e raffreddare. -

Tempo libero: come combustibile per il fornello da campeggio (può essere usato su barche e roulotte perché brucia senza odore o fuliggine), per la preparazione della fonduta e per tutti gli apparecchi che si usano anche con spirito di cottura. -

Importante: non sostituire gli apparecchi che funzionano a combustibile con quelli progettati per utilizzare il petrolio. Le unità che usano il petrolio non possono essere usate con il bioetanolo.

Il bioetanolo puro 100% è il più usato. Il contenuto di purezza più elevato assicura una combustione più pura e anche il contenuto energetico è più elevato.

La produzione di bioetanolo con una purezza dell'alcool del 96,6% avviene attraverso due processi. Prima avviene la fermentazione, seguita dalla distillazione. Per ottenere l'alcool 100% è necessario un ulteriore processo. Questo terzo processo si chiama assoluzione.

La qualità del bioetanolo varia da produttore a produttore. La percentuale ottenibile dipende dal processo di fabbricazione e ancor più dalle materie prime. Il bioetanolo è spesso disponibile sul mercato a partire da materie prime ammuffite e inquinate, contenenti sottoprodotti o residui come l'acetone. Questi prodotti sono spesso utilizzati nell'industria, dove c'è bisogno di prodotti con diverse percentuali di alcol.

Caminetti e forni

Tuttavia, questo non è il caso dei caminetti e dei forni. Qui un prodotto puro assicura una combustione più bella, più sana e migliore. È quindi importante che il carburante sia il più puro possibile.
Il nostro fornitore di bioetanolo utilizza quindi materie prime vegetali europee di alta qualità per i processi di produzione e garantisce così un prodotto puro e di alta qualità.

Il nostro bio-etanolo 96,6% è quindi un prodotto di ottima qualità, e il nostro bio-etanolo con una percentuale di alcol non inferiore a 100% è addirittura un prodotto eccellente!

Spiegazione sul bio etanolo:
L'etanolo bio del fuoco dell'atmosfera è sempre denaturato. Questa denaturazione significa che l'etanolo è reso inutilizzabile per il consumo umano. Questo viene fatto aggiungendo una quantità minima di "sostanze amare" all'etanolo. Se questo non viene aggiunto, la cosiddetta accisa deve essere pagata sul carburante, proprio come per le bevande alcoliche.

Descrizione della percentuale:
Nella scienza/chimica ci sono regole generali per indicare la percentuale o il valore, per esempio dell'alcol. Se si fa il cento per cento di etanolo, si deve dichiarare con precisione questo valore (questo significa che non c'è più acqua nel prodotto), non importa se un additivo (come MEK o Bitrex) viene aggiunto dopo. Gli additivi non cambiano le proprietà del materiale - come infiammabilità, densità, massa, congelamento, ecc. -e quindi è irrilevante e non provato. Usare o dichiarare una percentuale diversa può causare confusione per l'utente o, nel peggiore dei casi, anche causare incidenti.

La situazione è diversa quando l'acqua è aggiunta o ancora presente. L'acqua è infatti il prodotto che influenza le proprietà dell'etanolo.

96,6% di etanolo, per esempio, non significa nulla ma il liquido contiene 96,6% di etanolo e 3,4% di acqua.

Il punto di congelamento di per esempio -111 C è spostato sempre più in alto con l'abbassamento della percentuale di etanolo. Per esempio, il punto di congelamento dell'etanolo 50% (cioè etanolo 50% e acqua 50%) è a -32C.

Quindi, se il contenuto di alcol è solo 30% (esempi), l'acqua è presente nel liquido 70%, e non può essere acceso.

Se contiene additivi o meno. Rilevante è il contenuto di acqua nell'etanolo per determinare la percentuale.

Qualità

La qualità del bioetanolo (cioè la sua alta percentuale) dipende dal produttore, dal suo processo di fabbricazione e, soprattutto, dalle materie prime. Succede regolarmente che il bio-etanolo sul mercato è fatto con materie prime ammuffite e contiene acetone ecc.

Va notato, tuttavia, che l'etanolo con diverse percentuali di alcol è usato nell'industria e che questi prodotti impuri sono utilizzati lì.
Che non vogliamo con bio etanolo e caminetti e forni a etanolo, qui è importante utilizzare un prodotto puro come possibile in modo che la salute non è a rischio. Ma possiamo goderci un bel fuoco.
Il nostro fornitore garantisce di utilizzare sempre materie prime vegetali tedesche di alta qualità per la produzione del nostro bioetanolo.

Con questo in mente, possiamo dire con la coscienza pulita: il nostro bioetanolo con 96,6% di alcol è di qualità più che buona, ma il nostro bioetanolo con 100% di alcol merita il predicato Eccellente!